Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicosomatica/Psychosomatics

Oggetto:

Psychosomatics

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
PSI0464
Docente
Antonella Granieri (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia clinica: salute e interventi nella comunità
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-PSI/08 - psicologia clinica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Da definire
Prerequisiti
I prerequisiti dell’insegnamento sono riconducibili alle conoscenze teoriche e metodologiche di base conseguenti alla formazione ricevuta nel percorso triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche. Le basi culturali di teoria psicoanalitica e dei modelli relazionali dello sviluppo costituiranno il punto d’innesto dell’insegnamento magistrale di Psicosomatica
The prerequisites of the teaching are related to the theoretical and methodological core of knowledge consequent to the education received in the three-year course in Psychological Sciences and Techniques. The cultural background of psychoanalytic theory as well as of relational models of development will constitute the starting point of the magistral teaching in Psychosomatics
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

a) Cosa lo studente deve conoscere al termine del corso (knowledge and understanding).

Al termine del corso lo studente deve aver compreso la traiettoria dello sviluppo somatopsichico all’interno del contesto relazionale primario e la qualità del funzionamento mentale proprio di quei pazienti che presentano a vario livello manifestazioni psicosomatiche.

b) Cosa lo studente sarà in grado di utilizzare al termine del corso.

Al termine del corso lo studente avrà affinato la propria capacità di costruire nessi tra modelli teorici, manifestazioni psicopatologiche e pratica clinica.

c) Cosa lo studente deve essere in grado di dimostrare.

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di dimostrare una adeguata conoscenza e comprensione degli argomenti trattati, anche attraverso commenti a situazioni cliniche esemplificative


a) What the student must know at the end of the course (knowledge and understanding).

At the end of the course students have to understand the paths of somatopsychic development in the early relational context and the peculiar mental functioning of patients with different psychosomatic issues.

b) What the student will be able to use at the end of the course.

At the end of the course, students will deepen their own abilities to build connections between theoretical models, psychopathology and clinical issues.

c) What the student must be able to demonstrate.

At the end of the course, students must be able to demonstrate adequate knowledge and critical understanding of the course topics, including relevant clinical examples.


Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente deve saper dimostrare: 1) di aver adeguatamente appreso la prospettiva teorico-clinica proposta; 2) di saper comunicare con adeguata precisione e proprietà lessicale i concetti e le nozioni appresi durante il corso, sia in modo analitico e dettagliato, sia in modo sintetico.


Students must be able to demonstrate that: 1) they have adequately learnt the clinical-theoretical perspective described; 2) they can properly use concepts and notions learnt during the course with an appropriate lexicon, both in an analytic and a synthetic way.


Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali
Frontal lessons

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’Esame sarà costituito da una prova orale nel corso della quale lo studente dovrà dimostrare: 1) di aver adeguatamente appreso la prospettiva teorico-clinica proposta; 2) di saper comunicare con adeguata precisione e proprietà lessicale i concetti e le nozioni appresi durante il corso, sia in modo analitico e dettagliato, sia in modo sintetico.

 


The examination will consist in a oral discussion in which students must be able to demonstrate that: 1) they have adequately learnt the clinical-theoretical perspective described; 2) they can properly use concepts and notions learnt during the course with an appropriate lexicon, both in an analytic and a synthetic way.


Oggetto:

Programma

Il corso presenta, analizza e discute il contributo delle teorie psicoanalitiche nella comprensione del ruolo svolto dagli affetti nello sviluppo della mente, delle forme arcaiche di funzionamento mentale proprie dei pazienti che si affidano a manifestazioni psicosomatiche per dar voce ai propri pensieri e delle qualità necessarie allo psicologo clinico per sintonizzarsi su tale registro comunicativo non verbale e presimbolico. Particolare attenzione verrà prestata ai seguenti temi:

  • Emozioni e sentimenti.
  • Funzione comunicativa degli affetti.
  • Regolazione affettiva funzionale e disfunzionale.
  • Neurobiologia dell’attaccamento.
  • Attaccamento e memoria.
  • Comunicazione al di là delle parole.
  • Linguaggio dei sentimenti nel lavoro clinico.
  • Farsi “testimoni viventi” delle ferite traumatiche inscritte in sintomi corporei o in sensazioni e percezioni prive di senso, prive di nome, e a causa di ciò prive di storia.


The course presents, analyzes and debates the contribution that psychoanalytic give to the understanding: 1) of the role played by affects in the development of the mind, 2) of the archaic mental functioning that characterize patients who use psychosomatics expressions to give voice to their own thoughts, 3) of the qualities that the clinical psychologist needs to develop to be attuned to this non verbal and presymbolic communicative register. Particular attention will be given to the following topics:

  • Emotions and feelings.
  • Affects’ communicative function.
  • Functional and dysfunctional affective regulation.
  • Neurobiology of attachment.
  • Attachment and memory.
  • Communication beyond words.
  • Language of feeling in the clinical work.
  • To be the “living witness” of the traumatic wounds inscripted in somatic symptoms or in bodily sensations lacking of any meaning, of any name and, because of that, of any history.


Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

L'insegnamento  non prevede materiale didattico da mettere a disposizione degli studenti.

Granieri, A. (2011). Corporeo, affetti e pensiero. Intreccio fra psicoanalisi e neurobiologia. Torino: UTET Università.

Schore, A. N. (2003). La regolazione degli affetti e la riparazione del sé. Roma: Astrolabio, 2008.

Damasio, A. (2010). Il sé viene alla mente. La costruzione del cervello cosciente. Milano: Adelphi, 2012.

Rozenfeld, A. (2014). La resilienza: una posizione soggettiva di fronte alle avversità. Genova: Fratelli Frilli Editori. Edizione italiana a cura di A. Granieri.

 

Testo consigliato

Conforto, C. & Trabucco, L. (2014). Nati prematuri. Tracce psichiche negli adulti e cura psicoanalitica. Milano: Franco Angeli.


The course does not provide teaching material to be put

available to students.

Schore, A. N. (2003). Affect Regulation and the Origin of the Self: The Neurobiology of Emotional Development. Hillsdale, NJ: Erlbaum.

Damasio, A. (2010). Self Comes to Mind: Constructing the Conscious Brain. New York, NY: Vintage 2012.

Papers selected basing on the specific interests of the student.




Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì11:00 - 14:00Aula A Istituto Plana
Venerdì11:00 - 14:00Aula L Istituto Plana
Lezioni: dal 15/02/2016 al 01/04/2016

Nota: 36 ore

Oggetto:

Note

GIORNO, ORARIO E MODALITA’ DI RICEVIMENTO DEGLI STUDENTI

Su appuntamento.

STUDENTS' MEETING

By appointment.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 05/08/2015 11:24

Non cliccare qui!