Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Il modello fenomenologico esistenziale e la sua applicazione in ambito clinico - Lab / Clinical applications of the existential phenomenological model - Lab

Oggetto:

Clinical applications of the existential phenomenological model - Lab

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
PSI0625
Docente
Francesco Cattafi (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia clinica: salute e interventi nella comunità
Anno
2° anno
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
2
SSD dell'attività didattica
M-PSI/07 - psicologia dinamica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Da definire
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’obiettivo è far conoscere agli studenti il Modello Fenomenologico esistenziale in ambito clinico.

Fornire elementi per la comprensione degli strumenti di analisi  finalizzati al colloquio con i pazienti.

Osservare le differenze tra la diagnosi Fenomenologica e  altri modelli Diagnostici vedi DSM.

Costruire abilità  finalizzati alla gestione del Disagio e del dolore psichico nel colloquio psicologico.

The goal is to introduce students to the existential phenomenological model in clinical setting.

Provide elements for the understanding of analytical instruments for the interview with patients.

Observe the differences between the Phenomenological diagnosis and other Diagnostic models see DSM.

Build skills aimed to managing the discomfort and psychic pain in the psychological interview.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Costruire competenze che consentano una Diagnosi fenomenologica, l’ascolto attivo, le tecniche di riformulazione dei contenuti dei pazienti in ambito clinico, la gestione dei conflitti intrapsichici e la loro soluzione.

Build skills useful for a phenomenological diagnosis, active listening, the reformulation of the contents of patients in clinical setting, the management of intra-psychic conflicts and their solution.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

  

Il metodo di insegnamento sarà prevalentemente esperienziale con la presentazione di casi.

Laboratory, with predominantly experiential lesion

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Fatto salvo l’obbligo di frequenza dell’attività laboratoriale che non può essere inferiore al 75% delle ore previste, l’accertamento della preparazione dello studente avverrà attraverso una relazione finale. La valutazione complessiva dell’attività laboratoriale si avvarrà di una scheda di verifica stilata secondo i criteri dei descrittori di Dublino (Conoscenza e capacità di comprensione; Conoscenza e capacità di comprensione applicate; Autonomia di giudizio; Abilità comunicative; Capacità di apprendere). L’esito finale sarà “approvato” o “non approvato”.

The laboratory requires to be frequented for the 75% of its components. Student's preparation will be evaluated through a final report, according to the approach of the Dublin descriptors. The overall evaluation of the workshop will make using the criteria of the Dublin descriptors (Knowledge and understanding, knowledge and understanding applied; Making judgments; Communication skills; Ability to learn). The final score will be “passed” or “not passed”.

Oggetto:

Attività di supporto

Gli studenti potranno contattarmi via mail:

f_cattafi@virgilio.it

Students can contact me via email:

f_cattafi@virgilio.it

Oggetto:

Programma

Tipo di laboratorio: esperienziale.

Il modello fenomenologico esistenziale.

La malattia mentale nelle sue varie forme altro non sarebbe che una distorsione dello sforzo che l'individuo compie per attuare le proprie potenzialità. Diversamente, se vi è corrispondenza tra gli attributi che il soggetto crede di possedere e quelli che effettivamente possiede, egli potrà svilupparsi in modo unitario, autonomo e soddisfacente. Su tale base, il metodo suggerito è la Terapia non direttiva, e, nel tenere sempre conto delle tendenze vitali dell'individuo, si limita a creare nel paziente (accompagnandolo con empatia) le condizioni necessarie a favorirne la crescita.

L'approccio con il paziente deve quindi essere basato su 3 elementi:

    ▪       Genuinità: Il terapeuta deve mostrarsi per quello che è, deve essere aperto e trasparente senza nascondersi dietro il proprio ruolo o le regole del setting.

    ▪       Empatia: Il terapeuta non deve mostrare al cliente il proprio punto di vista ma deve assumere il punto di vista del cliente che in questo modo si sente meglio compreso e apprezzato e lascia quindi emergere pensieri o sensazioni più profonde che prima temeva di portare a livello cosciente e verbalizzare.

    ▪       Accettazione positiva incondizionata: Il terapeuta ha e manifesta piena e totale fiducia nelle capacità di autorealizzazione del cliente e si astiene da qualunque giudizio o valutazione.

    ▪       Il laboratorio permetterà di fare esperienza concreta di questo modello di interazione.

 

Laboratory type: experiential.

The existential phenomenological model.

Mental illness in its various forms would be no more than a distortion of the effort that the individual performs to implement their potential. Otherwise, if there is correspondence between attributes that the subject believed to possess and those who actually owns, he can develop in a unified manner, independent and satisfactory. On this basis, the suggested method is the non-directive therapy, and, in the increasingly take into account the vital tendencies of the individual, we only provide the patient (accompanied with empathy) the conditions necessary to promote growth.

The approach with the patient must then be based on 3 elements:

▪ Authenticity: The therapist must show itself for what it is, must be open and transparent without hiding behind the role or the setting rules.

▪ Empathy: The therapist does not have to show the customer's point of view but must take the customer's point of view that in this way will feel better understood and appreciated and then leaves emerge deepest thoughts or feelings that first feared to lead to level conscious and verbalize.

▪ Acceptance unconditional positive: The therapist and expresses full and complete confidence in the customer's ability for self-realization and refrains from any judgment or assessment.

▪ The laboratory will have a concrete experience of this interaction model.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per una Psicoterapia fenomenologico-esistenziale

Edizioni:Giunti

Autore: Giovanni Paolo Quattrini



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/09/2016 12:28