Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicodinamica dello sviluppo e della vita familiare A(Studenti A-L)

Oggetto:

Psychodynamics of development and family life A

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
PSI0342
Docente
Piera Brustia (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia clinica e di comunità
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-PSI/07 - psicologia dinamica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Modalità d'esame
L’accertamento della preparazione dello studente avverrà in forma scritta con eventuale integrazione orale. La prova scritta sarà costituita da 60 domande a scelta multipla o vero falso.

The evaluation of the student’s preparation will be done with a questionnaire with 60 multiple choice or true/false questions and, eventually, with an oral examination

Prerequisiti
Gli studenti sono tenuti a conoscere i concetti chiave della psicodinamica. Essi sono l’irrinunciabile base per la comprensione della realtà individuale e sociale in termini psicodinamici e focalizzano l’attenzione sulle variabili psicoaffettive del comportamento, nonché sulla dinamica delle relazioni umane.

The students have to know the key concepts of psychodynamics, which are crucial in understanding the individual and social reality in psychodynamic terms and focus on the psychoaffective variables of behavior as well as on the dynamics of human relations.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di Psicodinamica dello sviluppo e della vita familiare è finalizzato a: a) Cosa lo studente deve conoscere al termine del corso: I. la storia dell'evoluzione del pensiero teorico e clinico della terapia familiare. II. le fasi del ciclo di vita della famiglia. III. i modelli di intervento sulla famiglia. b) Cosa lo studente sarà in grado di utilizzare al termine del corso: I. alcuni strumenti di valutazione delle capacità genitoriali. c) Cosa lo studente deve essere in grado di dimostrare: I. di saper contestualizzare le teorie familiari all'interno della cornice storica. II. di cogliere la complessità delle dinamiche famigliari.
The course objectives are: a) what the student has to know at the end of the course: I. the evolution of the theoretical approach of the familiar theory. II. the stages of the family’s lifespan III. the intervention model with the family b) what the student will be able to use at the end of the course: I. some tools to evaluate parenting ability c) what the student has to demonstrate to have learned: I. to know the history of the theoretical approach to the family II. to be able to recognize the complexity of the family.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’accertamento della preparazione è finalazzata a verificare che lo studente: a) abbia acquisito le conoscenze teoriche sui diversi modelli di terapia familiare; b) comprenda le dinamiche sottostanti a comportamenti in ambito familiare; c) conosca gli strumenti di valutazione e intervento per la presa in carico di problematiche familiari.
to verify if the student has: - understood the different models of the familiar therapy. - understood what the implicit meaning of the familiar behavior is. - understood how to administer the tools to evaluate the intervention with the family.

Oggetto:

Programma

Il corso presenta una visione psicodinamica dello sviluppo e della vita familiare, mettendo in evidenza gli aspetti della vita di coppia e della dimensione genitoriale, alla luce dell'evoluzione storica del pensiero psicologico relativo alla famiglia. Particolare attenzione è rivolta all’evoluzione storica e allo studio delle diverse metodologie di intervento psicologico nell’ambito istituzionale e privato. Il corso intende affrontare le singole fasi del ciclo di vita della famiglia, nelle sue diverse composizioni, evidenziandone i compiti evolutivi e le criticità. Il tema della genitorialità viene trattato nella sua complessità tenendo conto delle componenti sociali, culturali, relazionali e intrapsichiche.
The aim of the course is to presents an overview of the development and psychodynamics of the family, highlighting the aspects of the couple. Another point will be the involvement of parents in the life of their children. The course will focus on the theory and on clinical approach to the family. The parents style will be analyzed keeping the social, cultural, relational and intra-psychic theory in mind.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Di Vita, A.M., Brustia, P. (a cura di) (2008). Psicologia della genitorialità. Modelli, ricerche, interventi. Torino: Antigone. Gambini, P. (2007). Psicologia della famiglia. La prospettiva sistemico relazionale. Milano: Franco Angeli. Greco, O., Maniglio, R. (2009). Genitorialità. Profili psicologici, aspetti patologici e criteri di valutazione. Milano: Franco Angeli. Montagano S., Pazzagli A. (ed. 2013) Il genogramma. Teatro di alchimie familiari. Milano: Franco Angeli.
Di Vita, A.M., Brustia, P. (a cura di) (2008). Psicologia della genitorialità. Modelli, ricerche, interventi. Torino: Antigone. Gambini, P. (2007). Psicologia della famiglia. La prospettiva sistemico relazionale. Milano: Franco Angeli. Greco, O., Maniglio, R. (2009). Genitorialità. Profili psicologici, aspetti patologici e criteri di valutazione. Milano: Franco Angeli. Montagano S., Pazzagli A. (ed. 2013) Il genogramma. Teatro di alchimie familiari. Milano: Franco Angeli.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/04/2014 15:59