Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Metodi di analisi del lavoro

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
PSI0097
Docente
Alessandra Re (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale in Psicologia, parte comune (da 08-09)
Anno
1° anno
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Il corso è sviluppato con un obiettivo di acquisizione di metodi e tecniche per l’analisi del lavoro in una prospettiva ergonomica, cioè di adattamento degli ambienti di lavoro all’uomo e di progettazione finalizzata al miglioramento della prestazione, della sicurezza e del benessere. Sarà approfondito inizialmente il rapporto fra organizzazione formale e attività effettive, il tema del carico cognitivo e dell’errore umano. Saranno quindi sviluppati i principali metodi di analisi ergonomica delle attività di lavoro, con riferimento a metodi di ordine generale (intervista, osservazione) e a metodi specifici (task analysis, link analysis, eye-tracking, prototipazione ).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Le indicazioni bibliografiche verranno ulteriormente definite all’inizio del corso.
Testi a scelta:
• BACCINO, T., BELLINO, C., and COLOMBI, T. (2005). Mesure de l’utilisabilité des interfaces. Paris, Lavoisier.
• CARDANO, M. (2003). Tecniche di ricerca qualitativa: percorsi di ricerca nelle scienze sociali. Roma, Carocci.
• CATINO, M. (2002). Da Chernobyl a Linate. Incidenti tecnologici o errori organizzativi? Roma, Carocci.
• Kirwan, B., Ainsworth, L.K. (1992) A guide to task Analysis. Taylor & Francis, London
• LEPLAT, J. (1997). Regards sur l'activité en situation de travail. Contribution à la psychologie ergonomique. Paris, Presses Universitaires de France.
• ROSSON, M.B., and CARROLL, J.M. (2002). Usability engineering. Scenario-based development of human-computer interaction. Morgan Kaufmann Publishers.
• YIN, R.K. (2005). Lo studio di caso nella ricerca scientifica: progetti e metodi. Roma, Armando.
• ZAMMUNER, V.L. (2003). I focus group. Bologna, Il Mulino.


Oggetto:

Note

Modalità d'esame
Il superamento dell’esame avverrà per prove intermedie e finali. La prova finale è orale.
Per i non frequentanti: tre testi a scelta
Per i frequentanti:due testi a scelta e gli argomenti trattati durante il corso.
E’ possibile sostituire due libri in lingua italiana con un solo libro in lingua straniera.

ABSTRACT
The goal of the programme is to provide students with a practical acquisition of methods and techniques for work analysis. The issue of cognitive workload and human error will be developed.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/07/2009 16:47