Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

La diagnosi psicologica B (studenti M-Z)

Oggetto:

Psychological diagnosis B

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
PSI0077
Docenti
Cesare Albasi (Titolare del corso)
Franco Borgogno (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia clinica e di comunità
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
MED/25 - psichiatria
MED/39 - neuropsichiatria infantile
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Elementi basilari di psicopatologia secondo la teoria psicoanalitica e la teoria cognitivistica

Basic elements of psychopathology according to psychoanalytic theory and cognitivist theory.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente, al termine del corso, dovrà giungere a conoscere quali sono gli elementi di base della diagnosi psicologica effettuata attraverso la disamina di materiale clinico: dove, in pratica, si situa la specifica sofferenza di una persona e quale può essere l’origine di essa attuale e passata. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di dimostrare di saper comprendere, dall’esame del materiale clinico (primi colloqui o altro), in quale area si colloca la sofferenza principale di cui il paziente è portatore e di poter utilizzare questo tipo di comprensione al fine di proporre una diagnosi e una prognosi secondo le teorie e i metodi riconosciuti dalla tradizione scientifica condivisa.
At the end of the course, students have to know what the basic elements of psychological assessment are through the examination of clinical material: where the main specific suffering of the individual is located and what its present and past origin could be. At the end of the course, students must also demonstrate to be able to understand, once having gone over the clinical material (first interviews or other), in which area the principal suffering of the patient is rooted and to be able to use this kind of knowledge to propose a diagnostic and prognostic evaluation in line with theories and methods recognized by the scientific tradition.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Particolare attenzione alle capacità dello studente di formulare un ragionamento clinico sulla psicopatologia e sulla diagnosi attraverso il linguaggio condiviso della psicologia scientifica.
Particular attention to the capabilities of the student to formulate a clinical reasoning on psychopathology and on the diagnosis of the patient through the shared language of scientific psychology.

Oggetto:

Programma

Attraverso la presentazione e la discussione di materiale clinico, il corso si propone di mostrare agli studenti come opera lo psicologo clinico al lavoro sia a livello della diagnosi e della successive indicazione di un possibile intervento psicoterapeutico, sia a livello di una eventuale prognosi (PROF. BORGOGNO). Attraverso la presentazione e la discussione di materiale clinico, il corso si propone di illustrare il PDM-Manuale Diagnostico Psicodinamico (PDM Task Force, 2006) attraverso l’impiego del metodo di valutazione basato sul QFM (Albasi, Lasorsa, 2006) per la diagnosi del profilo del funzionamento mentale dell’individuo e dei livelli di organizzazione della sua personalità (PROF. ALBASI). Particolare attenzione verrà prestata ai seguenti temi: BORGOGNO • Cenni orientativi generali sui primi colloqui. • Quali sono i dati fondamentali da ricavare e come ricavarli. • Come individuare i segni e le aree di sofferenza psichica di uno specifico soggetto. • Quali interventi fare durante i primi colloqui per testare la disponibilità del paziente al lavoro psicoterapeutico e verificare le sue possibilità di intraprenderlo. ALBASI • La concezione categoriale e dimensionale della diagnosi dell’organizzazione della personalità. • Le funzioni (o capacità) mentali di base secondo il PDM-Manuale.
Through the presentation and the discussion of clinical material, the course aims to showto students how the mind of the clinical psychologist “at work” functions at the level of the assessment process, at the level of the following indications concerning a potential psychotherapeutic intervention and at the level of a possible outcome (PROF. BORGOGNO). Through the presentation and discussion of clinical material, the course objective is to illustrate the PDM-Psychodynamic Diagnostic Manual (PDM Task Force, 2006) by means of a method based on the QFM (Albasi, Lasorsa, 2006) for the assessment of the individual’s mental functioning profile and of the levels of organization of his/her personality (PROF. ALBASI). CONTENTS Special attention will be given to the following topics: BORGOGNO • General guidelines regarding the first interviews. • What the fundamental data to be acquired are and how to acquire them. • How to identify the signs and areas of psychic suffering of a specific patient and their hypothetical present or past origins. •possible interventions to make during the first interviews in order to test the readiness of the patient to start psychotherapeutic treatment and to verify that such treatment is recommendable for him/her. ALBASI • Categorical and dimensional conceptions of the personality organization assessment. • Basic mental functions (or abilities) according to the PDM-Psychodynamic Diagnostic Manual.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

F. Borgogno (2007). The Vancouver Interview. Frammenti di vita e opere d'una vocazione psicoanalitica. Borla, Roma. F. Borgogno (2011). "La signorina che faceva hara-kiri" e altri saggi. Bollati Boringhieri, Torino. Albasi C. (2009), Psicopatologia e ragionamento clinico. Milano, Raffaello Cortina Editore: Capitoli: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9. PDM Task Force (2006), PDM-Manuale Diagnostico Psicodinamico. Milano, Raffaello Cortina Editore: Dall'inizio a pag. 91.da pag. 169 a pag. 253.da pag. 329 a pag. 353. Albasi C. (2012), Adolescenza e trauma. Il caso Sophie di "In Treatment". Milano, Franco Angeli. Materiale didattico relativo al corso, pubblicato sul sito di Facoltà. N.B. I testi del prof. Borgogno sono tutti reperibili nelle seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo, portoghese e alcuni in francese.
F. Borgogno (2007). The Vancouver Interview. Frammenti di vita e opere d'una vocazione psicoanalitica. Borla, Roma. F. Borgogno (2011). "La signorina che faceva hara-kiri" e altri saggi. Bollati Boringhieri, Torino. Albasi C. (2009), Psicopatologia e ragionamento clinico. Milano, Raffaello Cortina Editore: Chapters: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9. PDM Task Force (2006), PDM-Manuale Diagnostico Psicodinamico. Milano, Raffaello Cortina Editore: From start to page 91.from page 169 to page 253.from page 329 to page 353. Albasi C. (2012), Adolescenza e trauma. Il caso Sophie di "In Treatment". Milano, Franco Angeli. Didactic material for the course will be published on the Faculty website. All books by Prof. Borgogno are available in the following languages: Italian, English, Spanish, Portuguese and some of them in French.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/04/2014 15:59