Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Metodologia e strumenti della ricerca psico-forense

Oggetto:

Methodology and instruments for forensic psychology

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
PSI0356
Docente
Dott. Marco ZUFFRANIERI (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
M-PSI/03 - psicometria
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Modalità d'esame
Colloquio orale al termine del corso. Eventuali elaborati scritti prodotti dagli studenti durante il corso saranno valutati preliminarmente e potranno essere discussi durante la prova orale
Prerequisiti
Un buon livello di conoscenza della metodologia della ricerca e dei fondamenti dell'analisi dei dati in psicologia.
Un buon livello di conoscenza della lingua inglese.
A good level of knowledge of principles of data analysis and research methods in psychology.
A good level of knowledge of English.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti i fondamenti scientifici e in particolare metodologici necessari per utilizzare in ambito forense le nozioni e gli strumenti concettuali della psicologia. a. Gli studenti dovranno conoscere le basi metodologiche della ricerca psicologica e aver compreso le peculiarità del contesto forense quanto all'utilizzo delle conoscenze psicologiche. b. Al termine del corso gli studenti dovranno essere in grado di individuare, selezionare e utilizzare le evidenze scientifiche provenienti dalla letteratura scientifica specialistica di riferimento, progettare studi scientifici per accrescere le conoscenze su un tema specifico. Saranno anche in grado di orientarsi tra i differenti approcci metodologici allo studio in ambito psicoforense e tra le tecniche di analisi dei dati disponibili. c. Gli studenti dovranno dimostrare di essere in grado di integrare le conoscenze teoriche apprese in questo e negli altri insegnamenti, di identificare i limiti di applicabilità delle conoscenze proprie e della disciplina, di progettare applicazioni di tali conoscenze nel contesto forense con una particolare attenzione al rigore metodologico e all'individuazione di evidenze scientifiche a supporto delle proprie scelte.
The course aims to provide students with the scientific and methodological foundations needed to use psychological notions and conceptual tools in a forensic context. a. Students will have to know basic methods of psychological research and to understand the peculiarities of the use of psychological knowledge in a forensic context. (full stop added) b. At the end of the course students will be able to identify, select and use the evidence from the scientific specialised literature of reference. They will be able to understand and outline scientific studies designed to increase knowledge on key topics of forensic psychology. They will also be able to choose among the different available methodological approaches and among the available data analysis techniques. c. Students will have to demonstrate being able to integrate the theoretical knowledge learned in this and other courses, to identify the limits of applicability of their knowledge and of the discipline, to design applications of this knowledge in the forensic context with particular attention to methodological rigour and to the identification of scientific evidences to support their choices.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente deve saper dimostrare: di essere in grado di integrare le conoscenze teoriche apprese in questo e negli altri insegnamenti, di identificare i limiti di applicabilità delle conoscenze proprie e della disciplina, di progettare applicazioni di tali conoscenze nel contesto forense con una particolare attenzione al rigore metodologico e all'individuazione di evidenze scientifiche a supporto delle proprie scelte.
The student must be able to demonstrate: to integrate the theoretical knowledge learned in this and other courses, to identify the limits of applicability of their knowledge and of the discipline, to design applications of this knowledge in the forensic context with particular attention to methodological rigour and to the identification of scientific evidences to support their choices.

Oggetto:

Programma

• Metodologia della ricerca e principi di analisi dei dati in psicologia forense. • Peculiarità della ricerca scientifica in ambito psicoforense. • Rapporti tra scienza e diritto e prova scientifica di tipo psicologico. • Studio del processo penale e del materiale processuale. • Studio dell'interazione vittima-agente. • Contributi delle neuroscienze e della genetica all'accertamento dell'imputabilità. • Potenzialità e limiti della predizione del comportamento criminale. • Metodologia peritale. Seminario sulla ricerca in tema di criminalità organizzata.
• Principles of data analysis and research methods in forensic psychology. • Peculiarities of scientific research in the field of forensic psychology. • The relationships between science and law and psychological scientific evidence. • Study of the criminal trial. • Study of the victim-agent systems. • Contributions of neuroscience and genetics to criminal responsibility assessment. • Potential and limitations of the prediction of criminal behavior. • Methodology for expert witnesses. Seminar on organised crime research.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Rosenfeld, B. & Penrod, S.D. (2011). Research Methods in Forensic Psychology. Hoboken: Wiley & Sons. (SOLO parti I, II, IV). Letture critiche: Campana, P. & Varese, F. (2012) Listening to the wire: criteria and techniques for the quantitative analysis of phone intercepts. Trends in organized crime 15.1 p.13-30. Campana, P. (2011) Eavesdropping on the Mob: the functional diversification of Mafia activities across territories. European Journal of Criminology 8.3 p. 213-228. Varese, F. (2012) The Structure and the Content of Criminal Connections: The Russian Mafia in Italy. European Sociological Review. Una raccolta di capitoli di libri e articoli (pubblicati su libri e riviste nazionali e internazionali) relativi ai temi della criminologia clinica e della psicologia clinica forense verranno indicati all’inizio del corso e resi disponibili agli studenti.
Rosenfeld, B. & Penrod, S.D. (2011). Research Methods in Forensic Psychology. Hoboken: Wiley & Sons. (ONLY parts I, II, IV). Further reading: Campana, P. & Varese, F. (2012) Listening to the wire: criteria and techniques for the quantitative analysis of phone intercepts. Trends in organized crime 15.1 p.13-30. Campana, P. (2011) Eavesdropping on the Mob: the functional diversification of Mafia activities across territories. European Journal of Criminology 8.3 p. 213-228. Varese, F. (2012) The Structure and the Content of Criminal Connections: The Russian Mafia in Italy. European Sociological Review. A set of book chapters and international papers, published in international journals, will be provided to the students.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/04/2014 15:59