Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Laboratorio di MBSR - Mind based stress reduction - Lab / Laboratory of MBSR - Mind based stress reduction - Lab

Oggetto:

Laboratory of MBSR - Mind based stress reduction - Lab

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
PSI0395
Docente
Chiara Marmo (Titolare del corso)
Corso di studi
Scienze del corpo e della mente
Anno
1° anno 2° anno
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
3
SSD dell'attività didattica
M-PSI/08 - psicologia clinica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Prova pratica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Il laboratorio di MBSR è rivolto agli studenti che effettuano il presente percorso di studi con l’obiettivo di introdurre la conoscenza e di sviluppare le competenze teorico-esperienziali relative alla Mindfulness. Tale disciplina, sviluppata originariamente a partire dagli anni Ottanta in seno alla Medicina Comportamentale ad opera principalmente del prof. Kabat-Zinn e del suo gruppo di ricerca della Clinica per la Riduzione dello Stress dell’Università del Massachussetts, si è evoluta e diffusa a livello internazionale come modalità esperienziale per coltivare e consolidare il benessere psico-fisico e come strumento terapeutico per intervenire in differenti condizioni di disagio e di sofferenza psichica e fisica. Attualmente, le applicazioni anche in ambito clinico della Mindfulness sono numerose, in differenti contesti clinico-assistenziali e a carico di diverse condizioni psicopatologiche, quali, per citarne alcune, i disturbi di ansia e di panico, depressivi, di stress, alimentari, l’abuso di sostanze, il disturbo borderline di personalità, così come in ambito oncologico, cardiologico, neurologico, neuroendocrino, etc.

È riconosciuto come le implicazioni dell’essere mindful e del praticare l’essere, uno stato di profonda consapevolezza del momento presente, siano fondamentali per gli psicologi, così come per tutti gli operatori sanitari, sia in termini di protezione del proprio benessere e di un buon equilibrio psico-fisico sia nella propria pratica clinica e professionale. La pratica della Mindfulness introduce, inoltre, una specifica e approfondita attenzione al corpo, oggetto di indagine e di cura centrale nella professione psicologica. Alla luce di tali considerazioni, risulta, dunque, prezioso fornire agli studenti le nozioni teorico-esperienziali fondamentali di tale disciplina, con la finalità di offrire uno strumento che possa contribuire a formare questi ultimi nella loro futura professionalità.

Il laboratorio di MBSR è finalizzato a:

far conoscere agli studenti i principi cardine della Mindfulness, gli strumenti fondamentali di pratica della disciplina e i principali ambiti di applicazione

insegnare l’utilizzo delle tecniche e delle pratiche di consapevolezza, in quanto strumenti di lavoro personali e potenziali attrezzi terapeutici

mettere gli studenti nella condizione di saper dimostrare di avere acquisito il significato dell’utilizzo della Mindfulness, con particolare riferimento al background teorico-metodologico della disciplina e alle sue applicazioni esperienziali

 

We aim to introduce the students to gain knowledge and to develop the fundamental skills about Mindfulness. It was originally developed during 80’s by Jon Kabat Zinn and his research group of the Massachussett’s University Stress Reduction Clinics, in the context of the Comportamental Medicine. Mindfulness has been spreading worldwide as experiential practice in order to cultivate and consolidate psycho-physic wellbeing and as a therapeutic tool for different physical and psychic suffering conditions.  Today, different clinical applications of Mindfulness are shown, in different contexts and  in numerous psychopathological conditions, as, for example, anxiety, depression, stress-related disturbs, eating disorders, substance abuse, borderline personality disorder, or different medical conditions, as oncological, cardiological, neurological, neuroendocrinological ones.

It is known that being mindful and cultivating a mindful state of mind are fundamental conditions for psychologists and for all healthcare workers, both to protect and enhance their own psycho-physic wellbeing and for their clinical and professional practice.

Mindfulness practice also provides for a central attention to the body, that is the fundamental object of investigation and care/cure also in psych profession. So that, it is important to give the students the theorical-experiencing basics of this discipline,  specifically to give them a tool that can contribute to build and to train their professional profile.

MBSR lab is aimed to:

introduce students to Mindfulness principals and fundamentals, its practice tools and exercises and main application contexts

to teach the use of mindfulness based techniques and practices, as potential training tools both for personal and for therapeutic applications

put the students in a position to be able to demonstrate they have acquired the Mindfulness meaning and its application aims, in relation to the theorical-methodological background and to its experiencing applications

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Gli studenti sono stimolati ad acquisire i principali contenuti relativi agli aspetti teorici, metodologici e di applicazione pratica e clinica della Mindfulness, sviluppando una visione critica e avviando e consolidando una riflessione in merito alle potenzialità di utilizzo professionale dell’atteggiamento interno e delle tecniche basati sulla mindfulness in qualità di futuri psicologi e di impiego clinico-terapeutico.

 

Students are requested to learn the major theoric, methodological aspects of Mindfulness and its experiential and clinical applications, developing a critical point of view and a reflection regarding potential professional use of mindfulness-based state of mind and techniques as future psychologists and its clinical-therapeutic applications. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Fatto salvo l’obbligo di frequenza dell’attività laboratoriale che non può essere inferiore al 75% delle ore previste, l’accertamento della preparazione dello studente avverrà attraverso una relazione finale (precisare il N pagine). La valutazione complessiva dell’attività laboratoriale si avvarrà di una scheda di verifica stilata secondo i criteri dei descrittori di Dublino (Conoscenza e capacità di comprensione; Conoscenza e capacità di comprensione applicate; Autonomia di giudizio; Abilità comunicative; Capacità di apprendere). L’esito finale sarà “approvato” o “non approvato”.

Il laboratorio non prevede una prova di esame formale, tuttavia, sarà valutata l’acquisizione dei contenuti e dei metodi proposti attraverso una dimostrazione pratica illustrata, unita alla valutazione della partecipazione e della motivazione espressa. Ciò potrà avvenire anche per mezzo della redazione di una relazione finale tra le  5 e le 10 pagine, nella quale lo studente approfondirà un aspetto specifico a sua scelta legato ai principali contenuti trattati nel laboratorio, da un punto di vista teorico-metodologico e attraverso una breve dissertazione critica personale a riguardo, unitamente ad una breve descrizione della propria esperienza soggettiva di acquisizione dei contenuti e delle competenze legate alla mindfulness sia a livello personale che in termini di bagaglio professionale.

 

For the final assignment, the students will have to submit a 3 to 5 pages report on the topic discussed during the lab. The overall evaluation of the workshop will make using the criteria of the Dublin descriptors (Knowledge and understanding, knowledge and understanding applied; Making judgments; Communication skills; Ability to learn). The final score will be “passed” or “not passed”.

This lab does not provide for a formal exam; a practical and illustrated demonstration of the principal notions and experiential practices will be required and it  will be definitely evaluated in association with individual participation to the lessons and the internal motivation. Also, a final report of 5-10 pages is required, where the student will describe a specific aspect chosen among the all contents of the lab, both as its theoric-methodological point of view and a personal critical reflection about it, united to a brief description of his personal experience. 

Oggetto:

Attività di supporto

Venerdì 10.30-11.30

On Friday 10.30-11.30 a.m.

Oggetto:

Programma

 

Il laboratorio è strutturato in modo da fornire agli studenti il contesto più favorevole per l’apprendimento e l’acquisizione delle principali nozioni e strumenti della Mindfulness, integrando momenti di insegnamento e confronto interattivo sui contenuti con sessioni di pratica esperienziale diretta. Le 30 ore saranno dedicate alla presentazione dei principali aspetti teorico-metodologici, a cenni relativi ai temi e alle modalità di pratica della disciplina e all’esperienza di un percorso di MBSR, con l’applicazione del protocollo di Kabat-Zinn. In particolare:

verrà presentato il metodo con cui effettuare il percorso MBSR e la pratica strutturata (‘l’atteggiamento’, secondo la definizione di Kabat-Zinn): i sette pilastri della via della consapevolezza [non giudizio, pazienza, “mente del principiante”, fiducia, non ricercare risultati, accettazione, “lasciare andare”]

verranno proposti i contenuti di lavoro delle sessioni di pratica del protocollo MBSR, con particolare riferimento alla meditazione seduta (sul respiro, sulle sensazioni, sui suoni, sui pensieri, sulle emozioni, consapevolezza senza scelta), alla meditazione camminata, al body scan e allo yoga consapevole

 

Mindfulness lab is structured in order to build the most suitable context to learn and to acquire the fundamental notions and tools around Mindfulness. In order to achieve this aim, frontal and interactive lessons will be integrated with direct and experiential practice. The 30 hours lab will be completely dedicated to present the principal theorical-methodological aspects, to introduce the topics and the basic instructions for how to practice and to experience a MBSR program, based on Kabat Zinn famous protocol:

how and the way to practice in structured experiential sessions will be presented: the seven pillars to the way of a Mindful state of mind will be discussed and experienced (non-judging, patience, “beginner’s mind”, trust, not expecting results/non-striving, acceptance, “letting go”).

MBSR protocol practice sessions will be presented and experienced, such as sitting meditation, walking meditation, body scan and mindful yoga.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Kabat-Zinn J (2004), Ovunque tu vada, ci sei già, Ed. TEA, 2010

Kabat-Zinn J (2006), Vivere momento per momento, Ed. TEA, 2010

Kabat-Zinn J (2005), Riprendere i sensi, Ed. TEA, 2008

Siegel D, Mindfulness e cervello, Raffaello Cortina Ed., 1999

Segal ZV, Williams JMG, Teasdale JD, Mindfulness, Ed. Bollati Boringhieri, 2006

Tich Nath Hanh (1993), La pace è ogni passo. La via della presenza mentale nella vita quotidiana, Ubaldini Ed.

For Erasmus students

Kabat-Zinn J (2004), Ovunque tu vada, ci sei già, Ed. TEA, 2010

Kabat-Zinn J (2006), Vivere momento per momento, Ed. TEA, 2010

Kabat-Zinn J (2005), Riprendere i sensi, Ed. TEA, 2008



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/09/2016 12:20