Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Laboratorio di dinamica organizzativa

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
PSI0144
Docente
Michele Presutti (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale in Competenze relazionali nelle organizzazioni (fino a 07-08)
Anno
2° anno
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
5
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivo di questo corso è quello di sviluppare nella prospettiva della psicologia del lavoro e delle organizzazioni i concetti di base utili per la comprensione del comportamento umano all'interno delle organizzazioni. Le lezioni, le discussioni di casi e le esercitazioni verteranno su temi inerenti gli individui, i gruppi e i processi organizzativi nei contesti di lavoro.
Più specificamente il corso si prefigge di fornire concetti e strumenti operativi per:
a) comprendere e utilizzare le fondamentali teorie di comportamento organizzativo;
b) sviluppare capacità critiche analizzando come le teorie di comportamento organizzativo si applichino alla gestione delle dinamiche organizzative;
c) esplorare il mondo delle organizzazioni anche a partire dalla letteratura e dalle rappresentazioni sociali dei mondi organizzativi.
Oggetto:

Programma

Obiettivo di questo corso è quello di sviluppare nella prospettiva della psicologia del lavoro e delle organizzazioni i concetti di base utili per la comprensione del comportamento umano all’interno delle organizzazioni. Le lezioni, le discussioni di casi e le esercitazioni verteranno su temi inerenti gli individui, i gruppi e i processi organizzativi nei contesti di lavoro.

Più specificamente il corso si prefigge di fornire concetti e strumenti operativi per:

1. comprendere e utilizzare le fondamentali teorie di comportamento organizzativo;

2. sviluppare capacità critiche analizzando come le teorie di comportamento organizzativo si applichino alla gestione delle dinamiche organizzative;

3. esplorare il mondo delle organizzazioni anche a partire dalla letteratura e dalle rappresentazioni sociali dei mondi organizzativi.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

H. Tosi, M. Pilati, Comportamento Organizzativo, EGEA,
2008 (II edizione).
J. Ferris, E poi siamo arrivati alla fine, Neri Pozza – Collana
Bloom, 2006.


Oggetto:

Note

Modalità d'esame: orale.

ABSTRACT
The aim of the course is to develop, in the perspective of work and organization psychology, the essential concepts useful for the comprehension of the human behaviour inside organizations. Lessons, cases, exercises will treat the subjects of persons, groups and organizational processes in working contexts.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/07/2009 16:47