Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Psicologia della salute

Oggetto:

Psychology of health

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
PSI0107
Docente
Daniela Converso (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia del lavoro e del benessere nelle organizzazioni
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Fondamentale
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-PSI/06 - psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Modalità d'esame
L’accertamento della preparazione dello studente avverrà in forma scritta e orale. La prova scritta sarà costituita da domande sia chiuse sia aperte.
Prerequisiti
La psicologia della salute trae le sue origini principalmente dalla psicologia sociale, ma ha una vocazione interdisciplinare forse unica tra gli insegnamenti della psicologia. Per questa ragione è fondamentale la conoscenza pregressa dei concetti e dei costrutti di base, appresi nel triennio, della biologia, della psicologia generale, sociale, dinamica, del lavoro e delle organizzazioni, nonché la familiarità con approcci e teorie proprie dell’antropologia e della sociologia. Durante il corso tutti i temi affrontati vengono ricondotti a teorie, costrutti, approcci, e corredati di una bibliografia utile per quanti non dispongano delle conoscenze necessarie.
Health psychology primarily derives from social psychology, but its interdisciplinary nature requires also a previous knowledge of the basic concepts and constructs of biology, general, social, dynamic, work and organizational psychology. Moreover students are expected to be acquainted with anthropological and sociological approaches and theories. During lectures any topic will be supported by a reference bibliography related to pre-requirements.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di Psicologia della salute è finalizzato a: a) far conoscere agli studenti: i. I cambiamenti sociali, economici ed evolutivi nell’ambito della medicina e della psicologia che hanno reso possibile la nascita e lo sviluppo della psicologia della salute ii. L’evoluzione della psicologia della salute stessa dai primi modelli ancorati alla psicologia sociale di tradizione socio-cognitivista alle attuali prospettive socio-culturali iii. Gli ambiti di intervento dello psicologo della salute iv. I comportamenti oggetto di studio della disciplina: a. I comportamenti di salute b. I comportamenti di malattia c. I comportamenti a rischio v. Le potenzialità delle prospettive di prevenzione e promozione della salute nei contesti sociali, organizzativi e di comunità.  b) Insegnare l’utilizzo: i. dei principali metodi, delle tecniche e degli strumenti per realizzare interventi di prevenzione e promozione della salute ii. .degli strumenti di valutazione del disagio psicosociale e del benessere. c) Mettere gli studenti nella condizione di saper dimostrare: i. di essere in grado di progettare e/o valutare ricerche e interventi nel campo: a. della promozione, prevenzione e mantenimento della salute nei contesti sociali, organizzativi e di comunità. b. dell’ analisi e miglioramento dei sistemi di tutela della salute. c. dell’elaborazione delle politiche sanitarie a beneficio delle organizzazioni, delle comunità, dei gruppi e dei singoli individui. d. della gestione dei processi socio-organizzativi fondamentali per il mantenimento della salute e del benessere dei lavoratori. ii. di saper intervenire con specifici strumenti psicologici-relazionali sul concetto di promozione della salute, così come nel saper intervenire con specifici interventi di prevenzione nei diversi contesti istituzionali e non (famiglia, scuola, comunità, ambiente di lavoro, ecc.).
The course of health psychology is aimed at: a) introducing the students to:  I. The changes in social, economic and developmental context and to the evolution of medicine and psychology that made the birth and development of health psychology possible. II. The evolution of health psychology itself: from the first models derived from the socio- cognitive approach to the current socio-cultural perspectives. III. The main areas of intervention for health psychologists. iv. Healthy, Illness and risky behaviors. v. The importance of the prevention and health promotion perspective in social organizational and community contexts b) To teach the use of: I. The main research methods, techniques and tools that can be applied to enhance interventions for promoting health and treating illness II. The main assessment tools for the evaluation of psychosocial disease and well-being c) To allow students to demonstrate the ability: I. to design and/or assess researches and intervention aimed to: a. promote, prevent and keep health and well-being in social, organizational and community contexts. b. analyze and ameliorate processes in the health care system. c. develop health policies for organizations, communities, groups and individuals. d. Manage organizational processes crucial to sustain workers’ health and well-being. to design programs - adequate and consistent in the life span perspective and in the different contexts: family, school, community, organizations - to improve one's own and others' personal health habits and lifestyles.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente deve saper dimostrare: 1) di conoscere l’evoluzione della disciplina, i limiti dei modelli legati alla psicologia sociale cognitivista, le potenzialità del paradigma interpretativo socio-culturale; 2) di conoscere le principali teorie interpretative dei comportamenti di salute e malattia e, soprattutto per ciò che concerne i comportamenti a rischio, dell’importanza dell’adozione della prospettiva del ciclo di vita; 3) di conoscere le principali teorie sullo stress, con una particolare attenzione per le teorie e i modelli propri della psicologia più recente; 4) di  riconoscere livelli della prevenzione e i relativi interventi che si possono mettere in campo in corrispondenza di essi; 5) di essere in grado di riconoscere focalizzazioni, ambiti, strategie e contesti di un progetto di promozione della salute; 6) di distinguere tra antecedenti e conseguenti dello stress lavoro-correlato e delle diverse forme di disagio psicosociale; 7) di  conoscere origini, cause e possibili interventi per fronteggiare i rischi psicosociali tradizionali ed emergenti; 8) di conoscere criteri e modalità di utilizzo dei metodi e degli strumenti di ricerca nel campo della salute, del benessere e del disagio psicosociale.
The student must be able to dimonstrate: 1) to know the evolution of the discipline, the limitations of the models based on the cognitive social psychology, the potential of the socio-cultural paradigm; 2) to know the main interpretative theories of health behavior and disease and, above all as regards risk behaviors, the importance of the adoption of the perspective of life cycle; 3) to know the main theories on stress, with a focus on the most recent psychological theories and models; 4) to can identify levels of prevention and related interventions; 5) to are able to recognize focalizations, fields, strategies and contexts within a project designed to promote health; 6) to know antecedent and consequent of work-related stress and the different forms of psychosocial distress; 7) to know origins, causes and possible interventions to cope with traditional and emerging psychosocial risks; 8) to  know how to use the methods and tools of research in the field of health, well-being and psychosocial distress.

Oggetto:

Programma

Il corso è finalizzato a promuovere lo sviluppo di conoscenze e competenze psicologiche nel campo della prevenzione dello stato di malattia, della promozione della salute e della qualità della vita in generale e nello specifico contesto occupazionale e organizzativo. Si articola in due moduli principali (psicologia della salute e della salute occupazionale) che riguardano i seguenti temi: Prima parte: - Paradigmi, prospettive e ambiti dell’intervento in psicologia della salute: o Gli ancoraggi alla psicologia sociale o Salute e malattia in una prospettiva culturale - Salute, comportamenti a rischio e protettivi e stili di vita - Stress e coping - Prevenzione primaria, secondaria e terziaria e promozione della salute: focalizzazioni, ambiti, strategie e contesti - Riabilitazione, resilienza, empowerment - La malattia cronica o Organizzazioni sanitarie e della cura e la sfida della cronicità - Benessere e qualità della vita - Seconda parte: -Paradigmi, prospettive e ambiti dell’intervento nell’ambito della psicologia della salute occupazionale - La salute psicofisica e il lavoro - I rischi psicosociali e i rischi emergenti - Lo stress lavoro-correlato e il burnout - La violenza sui luoghi di lavoro - Il benessere organizzativo.
The course of Health Psychology is aimed to promote the development of psychological knowledge and skills in the field of prevention of the disease state, the promotion of health and quality of life in general and in the specific occupational and organizational domains. It consists of two main modules (health psychology and occupational health) dealing with the following topics: Part one: - Paradigms, perspectives and areas of intervention in health psychology: o The anchorages to the social psychology o Health and disease in a cultural perspective - Healthy, risky and protective behaviors and lifestyles - Stress and coping - Primary, secondary and tertiary prevention and Health Promotion: focalizations, fields, strategies and contexts - Rehabilitation, resilience, empowerment - Chronic illness - Healthcare organizations and caring facing the chronicity challenge - Well-being and quality of life Second part: - Paradigms, perspectives and areas of intervention in occupational and organizational health psychology - The mental and physical health and work - psychosocial risks and emerging risks - The work-related stress and burnout - The violence in the workplace - The organizational well-being.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Fischer G.N. (a cura di) (2006) Trattato di psicologia della salute, Borla, Roma.

Converso D. (2012) Benessere e qualità della vita organizzativa in Sanità, Edizioni Espress, Torino.

International Students will be evaluated in the same way of national students, through a dedicated written and oral test (in English, but at least one question in Italian can be asked). To help them in studying, an alternative set of references in English language has been developed:

 Ogden J (2007) Health psychology : a textbook. Maidenhead: Open University Press.

Leka S., Houdmont J. (2010) Occupational Health psychology. Chichester: Wiley-Blackwell.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/04/2014 15:59