Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Intervento psicologico e trattamentale sugli autori di reato violento/Psychological and Treatment intervention for perpetrators of violent crime -Lab

Oggetto:

Psychological and Treatment intervention for perpetrators of violent crime.

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
PSI0440
Docenti
Simona Maria Cesano (Titolare del corso)
Marina Fava (Titolare del corso)
Corso di studi
Psicologia criminologica e forense
Anno
2° anno
Tipologia
Laboratorio
Crediti/Valenza
3
SSD dell'attività didattica
M-PSI/08 - psicologia clinica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Da definire
Prerequisiti
Gli studenti devono avere conoscenze di base sulla teoria e sulla tecnica del colloquio clinico e su come si delinea un progetto di intervento psicologico di cura. Devono inoltre possedere nozioni relative alle macro aree di funzionamento psichico.

Students must be able to deal with basic theory and clinical interview techniques. They have to be able to outline a psychological care intervention project. Psychic functioning macro areas must be known too.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente al termine del laboratorio avrà acquisito conoscenze in merito a:

  • l’attività psicologica e i possibili percorsi di cura per gli autori di reato sia nel contesto penitenziario, sia in ambito territoriale;
  •  le specificità degli interventi “coatti” con riferimento al setting e alle peculiarità del trattamento psicologico in ambito istituzionale;
  • Il ruolo dell’intervento psicologico e la sua interdipendenza con la rete delle agenzie coinvolte (carcere, Tribunale, DSM, Servizi Sociali).

At the and of the stage students will achieve the following knowledge:

  • Psychological activity and care treatments  available in case of perpetrators of crimes both in the penitentiary  and territorial contests;
  • Specificity of forced intervention , with a specific focus on setting and peculiarity of institutional psychological intervention;
  • Role of psychological intervention and its interdependence with the relevant network involved (penitentiary, Court, DSM, social services)

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di aver appreso le metodologie di intervento psicologico con gli autori di reato grave, con particolare attenzione agli aspetti che differenziano tali metodologie dal lavoro clinico terapeutico tradizionale. Lo studente dovrà inoltre aver acquisito nozioni in merito alle tecniche, alle strategie e alle condizioni di trattamento con particolare riferimento alle possibili modalità difensive e alle resistenze.

at the end of the stage students should demonstrate they learned psychological intervention techniques for perpetrators of violent crime, with a specific attention to the difference with the traditional therapeutic clinical activity. Students should be skilled in techniques, strategies and treatment conditions focusing on defensive attitudes and resistances.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

  • lezioni frontali sui contenuti del laboratorio
  • lavori in gruppo con discussione e confronto e utilizzo del role-playing
  • Classroom lessons on laboratory contents;
  • Group work with discussion, confrontation and role-playing.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il laboratorio prevede la stesura di un breve elabortato scritto che dimostri l’acquisizione da parte dello studente della capacità di integrare gli aspetti teorici e clinici forniti.

The laboratory involve a brief essay proving the acquisition of the ability to integrate both theoretical and clinical perspectives provided during the laboratory.

Oggetto:

Programma

verranno  approfondite, in particolare, le seguenti tematiche:

  • la raccolta anamnestica e la valutazione psicodiagnostica;
  •  l’analisi dell’evento-reato,
  • la definizione di un progetto di intervento psicologico;
  • i differenti tipi di trattamento psicologico individuali e di gruppo: sostegno, psicoterapia  e terapie espressive.

following topics will be discussed:

  • a comprehensive history and psychological assessment;
  • crime – event due diligence;
  • psychological  intervention project definition;
  • different psychological individual and group treatments:  support, psychotherapy and expressive therapies.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Bergeret, J. (2002) La personalità normale e patologica. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Bion, W. (2013). Esperienze nei gruppi. Armando Editore, Roma.

Calcaterra, A. (2015) La riforma delle misure di sicurezza e il necessario ripensamento del percorso di cura in “Questione giustizia”

Del Corno, F. & Lang, M. (2002) La diagnosi testologica. Test neuropsicologici, test di personalità, testing computerizzato. Franco Angeli, Milano

Ferrero, A. (2009) Psicoterapia psicodinamica adleriana (APP): un trattamento possibile nei Dipartimenti di Salute mentale. Centro Studi e Ricerche in Psichiatria, Torino.

Fornari, U. (2013) Trattato di psichiatria forense. Utet Giuridica, Torino

Frances, A. (2014) La diagnosi in psichiatria. Ripensare il DSM-5. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Freilone, F. (2007) Funzionamento intellettivo e psicopatologia. Uso clinico della WAIS-R. Utet Libreria, Torino

Freilone, F. & Valente Torre, L. (2005) Psicopatologia clinica e Rorschach. La valutazione psicodiagnostica. Utet Libreria, Torino

Gabbard, G. O. (2007) Psichiatria psicodinamica. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Kemberg, O.,F. (2006) Narcisismo aggressività e auto distruttività. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Lingiardi, V. & Madeddu, F. (2002). I meccanismi di difesa, teoria, valutazione e clinica. Raffaello Cortina Editore, Milano.

Simon, R., I. (2013) I buoni lo sognano i cattivi lo fanno. Raffaello Cortina Editore, Milano

Semi, A.A. (1985)Tecnica del colloquio. Raffaello Cortina Editore, Milano

Yalom, I.(2009) Teoria e pratica della psicoterapia di gruppo Bollati Boringhieri



Oggetto:

Note

GIORNO, ORARIO E MODALITÀ DI RICEVIMENTO DEGLI STUDENTI

La dott.ssa Marina Fava riceve su appuntamento da concordare contattando la docente via mail: favamarina@yahoo.it

La dott.ssa Simona Cesano riceve su appuntamento da concordare contattando la docente via mail:

simona.cesano@aslto2.piemonte.it

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/02/2016 15:49